peace peace peace
peace peace
sunflower
sunflower
peace
MOOD:

2014

MAIN:

ENJOY THE DANCEFLOOR - AND SAVE IT!

Anche la 23a Street Parade entrerà negli annali come manifestazione scatenata ma pacifica con la presenza di un enorme numero di spettatori. Secondo le stime la Street Parade 2014 ha avuto un afflusso di circa 950’000 visitatori.

A causa del campionato europeo di atletica leggera la Street Parade non ha potuto svolgersi alla data oramai leggendaria, il secondo fine settimana di agosto. Per questo motivo il corteo composto da 27 love mobiles si è mosso intorno al Zürcher Seebecken già il 2 agosto. 

Dal punto di vista meteorologico fino all'ultimo si è dovuto temere il peggio per questa manifestazione. Ancora la mattina della Street Parade le previsioni del tempo erano infauste. Al momento dello start per la fase di riscaldamento si è invece affermato il sole:  infatti la giornata è stata prevalentemente soleggiata. Solo verso le 21 la città sul Limmat è stata raggiunta da un temporale piuttosto blando.

Il love mobile del BigCityBeats «World Club Dome» con la leggendaria DJ star ATB proveniente dalla Germania ha brillantemente aperto la 23a Street Pararade. 

Il line up sui palcoscenici è stato guidato sia da artisti primi nelle classifiche che da DJ della sub-cultura. Robin Schulz, Fedde Le Grand e Paul van Dyk sono riusciti ad entusiasmare il pubblico nella stessa maniera di Pan-Pot, Animal Trainer o Luciano. Il madrileno Danny Avila si è esibito nel rock di «Generation Wild» insieme a Deniz Koyu. Hanno reso indimenticabile il finale sul palcoscenico principale di piazza Bellevue.

 

GALLERIA